I 5 pilastri del programma HEALTHY

8 Gennaio 2018 by simonacasadei0

Secondo l’ Organizzazione Mondiale della Sanità e anche secondo me, la salute non è soltanto l’ assenza di malattia ma ‘uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale’, si tratta di una definizione molto impegnativa e forse anche utopistica e difficilmente mantenibile quindi instabile. Allora come possiamo fare per sentirci bene nel corpo e nella mente e come gestire bene le nostre emozioni e aspirazioni?
Non sono sufficienti degli esami di sangue, abbiamo bisogno di mettere ordine nella nostra vita, iniziando a fare qualcosa.
Nella mia di vita sto esperendo che se non si fa nulla, non si ottiene nulla e al più si perde ciò che si ha, compresa la salute: per esempio mangiando allo sbando è difficile mantenere buoni esami ematochimici o una forma fisica decente, spesso per esempio se non si legge o non allena il nostro cervello, si tende a dimenticare cose, insignificanti o grossolane facendo errori che possono anche costare molto, in altri casi per esempio chi non dorme a sufficienza può incorrere in una incidenza di malattie virali maggiori, malattie che possono impedire il lavoro o il contatto con gli altri.
Allora, dobbiamo iniziare a fare qualcosa: il mio programma nasce da anni di studio, lavoro sul campo ed esperienza personale: si basa su 5 punti
1. detox (disintossicati)
2. walking (camminando)
3. eat well (mangia bene)
4. meditate (medita)
5. sleep well (dormi bene)
Credo a ragion veduta, che eseguendo queste 5 semplici (sembra) azioni, si possa raggiungere e mantenere un discreto stato di benessere con conseguente miglioramento della performance mentale, lavorativa, energetica, fisica ed emozionale (sì, possiamo migliorare anche qui!!!)
Iniziamo dunque oggi:
1. detox:
-il lunedì, mercoledì e venerdì tisana di tarassaco, prendete tisana da agricoltura biologica, 10 min di infusione, 500 ml di acqua e 1 cucchiaio di miele di acacia anche questo biologico = detox sottocute e zone cellulitiche di ristagno di liquidi e drenaggio epatico
questi giorni li chiameremo a punta
-il martedi e giovedì che sono anche detto giorni off: tisana di ortica, stesso procedimento, produce una filtrazione più finalizzata alla escrezione renale e ha un’ azione anti-infiammatoria
Queste tisane vanno bevute durante la mattina preferibilmente.
Il menù dei giorni a punta lo sentirete nelle dirette Facebook, nei giorni off seguite la vostra normale nutrizione, sabato e domenica liberi.
Con questo programma in 4 settimane potrete perdere 3 chili almeno, per approfondimenti chiedi una consulenza online

a presto il secondo punto

 

simonacasadei


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


Simona Casadei

via xxv marzo, 4
47895 Domagnano - San Marino
cell: 335 5787883
mail: simo.casadei@gmail.com
COE: SM 19767

Ultimi post